INTERVENTIONIST™ COACH

95+5=100

Il 95% del combustibile serve durante la fase di lancio di un missile. Il rimanente 5% serve a mantenere la rotta. È esattamente ciò che accade quando affrontiamo un cambiamento: il 95% dell’energia serve a far tacere il nostro ego, che si oppone all’innovazione perchè è vincolato ai pregiudizi e vuole mantenere il controllo della […]

Leaders

Quando qualcuno ha la responsabilità di essere leader, si trova spesso di fronte ad un dilemma: 1. essere qualcun altro, ovvero ispirarsi ad un leader conosciuto e ripercorrerne i passi; 2. essere se stesso. Direi che in entrambi i casi commette un errore, poichè nel primo rischia di adottare uno stile che non rispecchia la […]

Chalice and blade

Possiamo fare qualcosa di serio per questo mondo: possiamo sconfiggere la “cultura della lama” in base alla quale, se io ti ferisco, io apparirò più forte e tu più debole. Possiamo scegliere la “cultura del calice” di pace, secondo cui l’autoconsapevolezza di quanto io sia unico – per valore – rimuove il mio falso e […]

Coaching e flessioni

Ciò che cattura la nostra attenzione è la totalità del NOSTRO MONDO. Non è la totalità DEL MONDO. Gli strumenti che un coach utilizza nel supportare il cliente hanno il potere di espandere la totalità di quello che queat’ultimo vede, al fine di dotarlo di maggiori alternative nel processo decisionale. Nessuna magia, nessun miracolo, ma […]

Mai al di sotto

Se vuoi cambiare la tua attuale condizione, stabilisci degli standards qualitativi per la tua vita. Decidi OGGI quali sono le situazioni, le persone e gli obiettivi con cui vuoi avere a che fare e decidi di non scendere mai al di sotto di essi, a qualsiasi costo. Non te ne pentirai.

Persone

Quando possiamo dire di essere cresciuti (non arrivati…) nel nostro percorso che ci porta ad essere ”persone”? Credo ciò avvenga quando acquisiamo la capacità di prendere autonomamente le nostre decisioni, quando percepiamo con chiarezza che siamo il centro del nostro universo e ne accettiamo responsabilità, privilegi e rischi.

Condividere emozioni

In passato ogni tanto mi chiedevo come mai la maggior parte delle persone (io compreso) avesse così tanto bisogno di condividere le emozioni, di raccontare cosa le fosse successo di straordinario. Dopotutto, se una cosa mi procura gioia, non è detto che la procuri anche a chi mi ascolta- anzi, ciò succede di rado. E […]

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto