La mia missione

Il brano in fondo rappresenta quello che penso e in cui credo fermamente.

È la missione della mia vita, nonchè la mia grande responsabilità: rendere le persone libere di vivere la loro condizione di felicità originaria, a dispetto di tutti i problemi o di tutte le difficoltà che la vita quotidiana ci pone di fronte.

Se le vostre risorse personali sono sempre state sufficienti a vivere felici, siete in una posizione invidiabile.

Ma se le vostre risorse sono, per qualsiasi motivo anche indipendente dalla vostra volontà, temporaneamente insufficienti, perchè non farsi aiutare da un esperto? 

Le aziende non hanno problemi ad affidarsi alle mani sapienti di un consulente, mentre invece le persone provano una ingiustificata paura nel farsi aiutare. È come se farsi aiutare le facesse sentire in debito o peggio, inferiori.

Queste persone ignorano che con il rapido aiuto di chi ha una metodologia efficace di lavoro e degli strumenti di coaching collaudati non esiste problema che non possa essere risolto.

Torniamo a vivere liberi e leggeri, ma soprattutto viviamo la libertà di farci aiutare da chi ne ha l’esperienza ed il titolo. Dichiariamo guerra a depressioni, frustrazioni e “periodi no”, e la nostra vita riacquisterà la gioia che si merita.

Articolo creato 114

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto